Anche se al giorno d’oggi rimane comunque un piccolo lusso, avere una PS5 non è poi così impossibile. Si tratta anche di una console che ha più  o meno confermato che ormai questi prodotti non sono altro che dei computer molto potenti, in una forma incredibilmente ridotta, programmati naturalmente per essere ottimizzati all’uso di giochi ed apps esclusivamente creati per quella console. Ma così come ogni computer, vi sono sempre dei componenti che possono essere sostituiti con dei pezzi più potenti. Chiaro: nella PS5 questi pezzi non sono numerosi, né facili da accedere, a meno che non si parli naturalmente della memoria SSD. Ovviamente questo componente gioca comunque un ruolo molto importante per le prestazioni della console. Più una SSD è grande, più quest’ultima è veloce. Alcuni modelli inoltre tendono ad essere più potenti e meglio ottimizzati.

Quale SSD è la migliore, o più compatibile con la PS5?

Essendo quest’ultima trattata come un piccolo PC, bisogna dire da subito che la compatibilità è parecchio vasta. Quel che cambia ovviamente è il fattore che riguarda la dimensione e potenzialmente il tipo di Socket. La generazione usata dalla PS5 è la Gen4 x4, ma supporta anche le Gen3 – cosa che non consigliamo a meno che non vi sia altra soluzione, per sostituire una SSD bruciata o danneggiata. Detto ciò, ecco le dimensioni al quale bisogna fare riferimento:

-Larghezza: 22 mm. Al di fuori di questa dimensione, la SSD non entrerà nello slot.

-Lunghezza: massimo 110 mm. Quindi anche quelli da 30, 42, 60 o 80 mm possono entrare.

-Altezza: 11mm, anche se vi è un’eccezione fino a 22mm nel caso si voglia usare una SSD con dissipatore integrato.

Quale SSD è consigliata 

Qualche modello di riferimento? Quel che possiamo consigliare ad esempio è la WD_BLACK SN850 1TB, con dissipatore di calore incluso. Questo non solo ha le dimensioni richieste, ma include anche una protezione contro i surriscaldamenti. Consigliamo tantissimo l’aggiunta del dissipatore (a parte o di fabbrica) poiché un gioco può andare incontro a rallentamenti durante le sessioni più intense. Una dimensione da 1Tb, soprattutto se accostata ad una SSD NVMe di ultima generazione, assicurerà inoltre la massima velocità che sa affidare questa console.