L’ivoriano del Milan lascerà sicuramente il club rossonero a fine stagione per una squadra disposta a soddisfare le sue richieste di stipendio. Sembrava quasi fatta per il suo passaggio al Barcellona, dove Xavi farebbe carte false per averlo in rosa al fianco di De Jong e Gavi, quando si è inserita un’insospettabile nella corsa a Kessie. Si tratta dell’Aston Villa che, dopo aver riportato Coutinho in Premier League durante il mercato invernale, sarebbe pronta a pareggiare e superare l’offerta di 6,5 milioni degli azulgrana. Per il centrocampista rossonero si è mosso in prima persona il nuovo allenatore dei Villans, ed ex fuoriclasse del Liverpool, Steven Gerrard, che vede in Kessie un elemento fondamentale per provare l’assalto all’Europa durante la prossima stagione. A centrocampo andrebbe a integrarsi perfettamente con Douglas Luiz e lo scozzese John McGinn, arrivando a formare uno tra i reparti più completi e muscolari dell’intera Premier, in grado di coprire la poca propensione difensiva di Coutinho, Bailey e Buendia. Gerrard sembra essere stato molto chiaro con l’ivoriano, offrendogli un posto centrale da leader e rigorista nella squadra, e sta provando di tutto per accaparrarselo. Riuscirà a vincere la prima battaglia fuori dal campo contro quello Xavi con cui ha già combattuto parecchie volte dentro il rettangolo di gioco?