Ultimamente quando decidiamo di acquistare un Notebook, notiamo una nuova specifica che viene spesso indicata quando il prodotto ha una scheda video dedicata montata all’interno. Questa specifica si chiama TDP, e sta per Thermal Design Power. A volte questo è definito anche Profile, ma il senso è sempre lo stesso. Ma di che cosa si tratta, e perché è indicato in Watt?

Cos’è il TDP

Alcuni di voi avranno forse già capito che il TDP è indicativo di quanto calore può produrre un preciso prodotto. Questo viene specificato sulla scheda video montata all’interno del portatile proprio perché da qualche tempo si è deciso di eliminare la produzione di modelli estremamente specifici per Notebook e si è passati perciò nell’integrare buona parte del comparto grafico dedicato ai Desktop direttamente nei portatili. Questo però ha le sue problematiche, che è appunto l’impossibilità di dissipare il calore d’un simile potente dispositivo in uno spazio ridotto come quello d’un Notebook.

Uno sguardo da vicino

Per questo esiste il TDP: serve per far capire come due portatili che hanno a disposizione la stessa scheda video (ad esempio una RTX 3080) possono attualmente fare la differenza di prestazioni fra un modello e l’altro.

Per fare un esempio, possiamo notare come un Notebook ha una scheda video con un TDP di 100W, mentre un altro che ha lo stesso modello di scheda video può sviluppare fino a 130W. La misura in Watt specifica quanto calore può essere dissipato a seconda della potenza assegnata dalla scheda video. Quindi in poche parole, un TDP più alto equivale alla possibilità di poter dissipare una quantità più elevata di calore, e quindi si ottiene come tale prestazioni migliori. Ovviamente tutto ciò va poi correlato al resto del sistema e se conviene dunque un affare di questo genere.

Il TDP viene anche specificato in alcuni modelli e varianti della stessa scheda video, magari assegnata per Desktop, così da far comprendere quali differenze ci sono di potenza fra un brand e l’altro.

Conclusioni

Di regola perciò una RTX 3080 che è paragonata a 100W di TDP significa che non supererà mai quella potenza: è programmata per sviluppare fino a quella quantità di calore misurato in Watt. Aumentare la dissipazione in genere non incorre a nessun aumento delle prestazioni, se non appunto una più limitata possibilità che la potenza sia ridotta per un aumento eccessivo del calore.

Ecco perciò tutto quello che si può sapere sulla base del TDP: buona caccia al vostro Notebook per Gaming più potente in assoluto!